I percorsi di Medicina Estetica

I percorsi di Medicina Estetica sono sempre più richiesti perché permettono di risolvere in breve tempo e senza ricorrere ad operazioni chirurgiche, difetti, inestetismi e segni del tempo che possono creare senso di disagio alle persone. Se fino a qualche anno fa ricorrere a tali soluzioni era vista come una pratica per donne snob, oggi la Medicina Estetica è diventata senz’altro più “pop” e sono tanti gli uomini che vi ricorrono.

Cicatrici, macchie cutanee, efelidi, rughe e segni del tempo non sono più inestetismi con cui bisogna imparare a convivere, ma al giorno d’oggi è possibile intervenire su di essi tramite percorsi di Medicina Estetica: terapie non invasive, indolori ed efficaci in poche sedute, che sfruttane le scoperte più recenti e le tecnologie più innovative.

La diffusione della notorietà di questi rimedi, i costi non più proibitivi per i più e il fatto che permettono di ringiovanire il viso e rimodellare il corpo senza stravolgere le fattezze, hanno dato grande impulso ai trattamenti di Medicina Estetica.

 

Gli evergreen rimangono la radiofrequenza, i il filler di acido ialuronico, il botox e la biorivitalizzazione dermoepidermica, in particolare per ringiovanire il viso, ma sono in forte crescita anche i trattamenti per rimodellare il corpo come la criolipolisi o la carbossiterapia, ma anche soluzioni più high tech come la penna al plasma.

Tante soluzioni per diverse esigenze, dal momento che la fascia d’età interessata a questo tipo di percorso terapeutico è estremamente eterogenea: se le donne adulte sono maggiormente interessate a ridurre gli effetti del tempo sul viso, quelle più giovani e le millenials mirano più che altro a prevenire l’invecchiamento cutaneo e rimodellare qualche volume del corpo.

Non soltanto correzione, ma stimolazione del corpo affinché rimanga tonico, soprattutto a livello epidermico. Il modello che si insegue è quello di una bellezza fresca ed armonica, che non restituisca un aspetto “ritoccato”, ma una resa estetica assolutamente naturale. Il risultato ottenuto con i percorso terapeutici di Medicina Estetica si inseriscono alla perfezione in questa visione e questo ha contribuito al grande impulso di questa disciplina.

È giusto però a questo punto sfatare un mito, o meglio smentire uno stereotipo: non sono solo le donne ad essere interessate a correggere il proprio aspetto. Sempre più uomini infatti ricorrono ai percorsi terapuetici di Medicina Estetica, in particolare per interventi riguardanti il viso, per vivere più serenamente e a proprio aio con se stessi.

Contatta la dottoressa per info su pacchetti promozionali.

Per ulteriori informazioni o domande, ecco come contattare la Dott.ssa Stelian

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Il tuo telefono (richiesto)

    Il tuo messaggio

    Si può ricorrere alla chirurgia plastica ed estetica in estate?

    La chirurgia estetica non è assolutamente controindicata in estate e con il caldo: basti pensare che in Brasile, che può essere considerata la patria di questa disciplina, fa caldo tutto l’anno.

    Detto questo, è ragionevole affrontare un intervento nei periodi più freschi, perché con il caldo può essere più fastidioso il decorso post-operatorio con medicazioni che prevedono l’uso di guaine e fasce compressive. Per questi motivi, in alcuni casi si può pensare di rimandare l’intervento in autunno.

    Non vi sono dunque interventi “vietati” nel periodo estivo: la scelta se effettuare o meno operazioni estetiche in estate dipenderà piuttosto dalla sensibilità di ognuno nel sopportare i tempi di degenza e dalla diligenza nel mettere in pratica i suggerimenti del chirurgo. È importante notare inoltre che, se si seguono le indicazioni del proprio medico, il caldo non incide assolutamente sulla riuscita degli interventi.

    Quali sono gli interventi che non presentano controindicazioni in estate?

    Le seguenti operazioni possono essere affrontate con tranquillità anche nel periodo estivo, poiché non causano cicatrici evidenti:

    • Operazioni estetiche alle orecchie (otoplastica);
    • Chirurgia plastica del naso (rinoplastica);
    • Chirurgia estetica del seno (mastoplastica);
    • Filler e botulino.

    Si può considerare l’estate come un buon periodo per effettuare questi interventi, poiché il paziente può affrontare l’operazione e la degenza postchirurgica durante le proprie ferie, dunque con maggiore tranquillità rispetto ad altri periodi dell’anno.

    Consigli generali per l’estate

    Se si sceglie di sottoporsi a interventi estetici in estate è bene seguire scrupolosamente i seguenti accorgimenti:

    • Evitare di esporsi ai raggi UV per almeno 1 mese dopo l’intervento;
    • Evitare i luoghi molto assolati e molto caldi: fortunatamente oggigiorno quasi tutte le case, gli uffici e i locali sono climatizzati, quindi non è complicato astenersi dall’esposizione al calore estivo;
    • Il proprio medico estetico potrebbe ritenere opportuno effettuare un trattamento specifico nel periodo che precede l’operazione, che consiste in microiniezioni di sostanze idratanti a diversi livelli del derma e dell’epidermide. Questa terapia preventiva consente di mantenere la pelle del viso ben idratata e di prepararla all’esposizione solare.

     

    Contatta la dottoressa per info su pacchetti promozionali.

    Per ulteriori informazioni o domande, ecco come contattare la Dott.ssa Stelian

      Il tuo nome (richiesto)

      La tua email (richiesto)

      Il tuo telefono (richiesto)

      Il tuo messaggio

      Che differenza c’è tra chirurgia plastica e chirurgia estetica?

      Perché chirurgia plastica?

      Lo scopo della chirurgia plastica è quindi riparare difetti congeniti (presenti dalla nascita) o acquisiti (causati da pregressi interventi chirurgici, malattie, traumi o infortuni) in modo da ripristinare la funzione dei tessuti nel modo più vicino possibile alla norma.

       

      Che differenza c’è tra chirurgia plastica e chirurgia estetica?

      differenza della chirurgia plastica, la chirurgia estetica si focalizza solo sul miglioramento estetico: interviene su moltissime aree del viso e del corpo con lo scopo di correggerle e migliorarle unicamente a livello estetico.

      La medicina estetica offre oggi trattamenti non chirurgici per rimodellare il corpo come ad esempio la criolipolisi, il lipolaser o il coolsculpting; per quanto riguarda la chirurgia l’addominoplastica

      Chirurgia estetica sì o no? La tentazione è forte, perché invecchiare fa paura. Oggi più di ieri. Il crescere ramificato delle rughe attorno agli occhi e alla bocca, l’appesantirsi e l’intristirsi dell’immagine allo specchio ci ruba una smorfia di irritazione e di malinconia, ogni mattina, quando lo specchio ci rimanda impietoso l’immagine assonnata e appesantita dagli anni. Quell’immagine che si incrina è più disturbante per la donna, ancor più se bella. Perché gli anni le rubano quello che spesso è stato il pilastro capitale della sua autostima, dell’ammirazione sociale che è riuscita ad avere nel piccolo o grande mondo della sua vita. I quarant’anni – nel mezzo del cammin di nostra vita – sono il giro di boa che segna l’aumento vertiginoso delle richieste di interventi estetici al viso. Un’età vulnerabile, oggi più di ieri.

       

      Contatta la dottoressa per info su pacchetti promozionali.

      Per ulteriori informazioni o domande, ecco come contattare la Dott.ssa Stelian

        Il tuo nome (richiesto)

        La tua email (richiesto)

        Il tuo telefono (richiesto)

        Il tuo messaggio

        EPILAZIONE LASER DIODO

        L’epilazione laser Diodo è la tecnica di epilazione definitiva più all’avanguardia.

        Quali sono i vantaggi dell’epilazione laser Diodo?

        Adiamoli a conoscere: è in grado di agire in ogni zona del corpo in cui sono presenti peli, anche sulle aree più delicate, non reca alcun dolore e non provoca irritazioni. Il paziente avverte un piacevole e lieve calore, o al massimo un lieve pizzicore.

        La durata della seduta è breve e può avvenire in qualsiasi stagione dell’anno, anche in estate: sono sufficienti pochi passaggi del manipolo per raggiungere il risultato desiderato. La tecnica di epilazione laser Diodo è adatta a qualsiasi fototipo, ideale sia per pelli chiare che per pelli molto scure.

        L’azione esercitata dal nostro macchinario svolge un’azione estremamente mirata sia per gli uomini che per le donne.

        Tra una seduta e l’altra la ricrescita pilifera subirà un graduale rallentamento, i peli saranno più radi e deboli, grazie all’azione diretta del laser diodo sul bulbo pilifero: i risultati saranno visibili già dalla prima seduta.

        Quante sedute di laser Diodo sono necessarie?

        Di solito il numero di sedute si aggira intorno ai 6 – 12 incontri, e varia in base alle caratteristiche del soggetto. Nella prima fase del trattamento tra una seduta e l’altra sono necessari 30 giorni di intervallo, fino ad arrivare a 45 – 60 nella fase conclusiva.

        I risultati sono eccezionali, studi scientifici hanno dimostrato una diminuzione dei peli fino al 90% per il primo anno.

        Per quali zone è indicata l’epilazione laser diodo?

        • Viso e inguine
        • Ascelle, gambaletto, collo
        • Gambe, schiena, addome, spalle

         

        Contatta la dottoressa per info su pacchetti promozionali.

        Per ulteriori informazioni o domande, ecco come contattare la Dott.ssa Stelian

          Il tuo nome (richiesto)

          La tua email (richiesto)

          Il tuo telefono (richiesto)

          Il tuo messaggio

          INTRODUZIONE ALL’EPILAZIONE LASER DIODO

          L’epilazione Laser Diodo è un trattamento di depilazione progressiva e permanente che permette l’eliminazione dei peli superflui di viso e corpo, riducendoli quasi dell’80%. Lo strumento è adatto a tutti i tipi di pelo e di pelle, con qualche piccola eccezione.

          Rispetto agli altri strumenti di epilazione, il laser a diodo è più rapido ed efficace, perché emette un’unica lunghezza d’onda che viene assorbita dalla melanina presente nel bulbo del pelo, distruggendolo. Il risultato è una pelle liscia e priva di peli.

           

          Fase 1:

          Prima visita

          Il primo approccio con il paziente è fondamentale. Mi è utile a valutare la sua condizione fisica di partenza e i suoi bisogni.

           

          Fase 2:

          Trattamento epilazione laser diodo

          Il trattamento laser a diodo necessita di un numero di sedute variabili in base alla tipologia del pelo del paziente.

           

          Fase 3:

          Post-operatorio epilazione laser diodo

          Dopo il trattamento di epilazione laser diodo si sconsiglia di esporre la zona trattata al sole per un tempo prolungato.

           

          Il trattamento “Epilazione laser diodo”

          Durante il trattamento, il laser a diodo agisce sulla melanina del pelo che è contenuta nel bulbo pilifero, schiarendolo ed assottigliandolo progressivamente. In questo caso, distinguiamo due tipologie di trattamento, quello ad elevata potenza e quello a bassa potenza.

          Il laser a diodo ad elevata potenza è indicato per i peli più scuri, quello a bassa potenza è, invece, più idoneo alle pelli sensibili, per evitare possibili ustioni.

          Inoltre, distinguiamo 3 fasi del ciclo di vita del pelo, quelle di crescita, di riposo e di caduta. Durante la fase di crescita il pelo sviluppa più melanina, questo mi permette di individuarlo più facilmente e di far assorbire meglio gli impulsi emessi dal laser.

          Al termine del ciclo di sedute si potrà procedere con quelle di richiamo che saranno utili a mantenere lo stato di indebolimento dei peli rimanenti.

           

          Contatta la dottoressa per info su pacchetti promozionali.

          Per ulteriori informazioni o domande, ecco come contattare la Dott.ssa Stelian

            Il tuo nome (richiesto)

            La tua email (richiesto)

            Il tuo telefono (richiesto)

            Il tuo messaggio

            EPILAZIONE LASER MEDICALE A DIODO

            Tra i difetti estetici più che generano più disagio, sia negli uomini che nelle donne, troviamo sicuramente il problema della peluria superflua. Anche in questo caso ci viene incontro la tecnologia laser. L’epilazione laser permanente con tecnologia medicale, eseguita dal chirurgo estetico è infatti il trattamento ideale per eliminare in modo progressivo e definitivo i peli superflui presenti in varie zone del corpo.

            Rispetto alle tecnologie laser utilizzate nei centri estetici, i laser medicali riescono a raggiungere il bulbo pilifero in profondità garantendo efficacia e durata permanente del trattamento.

            La dott.ssa Gabriela Stelian, Chirurgo Plastico e Estetico a Novara, si avvale delle più moderne tecniche laser per i trattamenti di epilazione definitiva.

            Negli ultimi anni questo trattamento ha un trend in ascesa. Nel caso della depilazione definitiva la competenza di un medico è essenziale per raggiungere un risultato permanente e per diagnosticare eventuali problemi come la ipertricosi o l’irsutismo, sintomo di eventuali squilibri ormonali e che richiedono il parere di un endocrinologo.

            Nel caso della depilazione laser, in assenza di particolari patologie, il chirurgo estetico esamina fattori quali:

            • il fototipo;
            • la densità pilifera e la sua disposizione;
            • la presenza di eventuali lesioni cutanee;
            • la predisposizione genetica legata all’ambiente e lo stile di vita

            per definire la giusta terapia laser utile ad eliminare il problema dei peli superflui in maniera definitiva.

            Nella donna solitamente la depilazione laser si preferisce per eliminare il problema dei peli superflui nella zone dei baffetti, delle basette, del seno, delle ascelle, dell’addome e inguine.

            Per quanto riguarda il corpo maschile, invece, l’epilazione laser tratta il torace, spalle, schiena e gambe (quest’ultima zona trattata in particolare negli sportivi).

             

            L’EPILAZIONE LASER É DOLOROSA?

            Nel paziente la sensazione avvertita durante il trattamento laser può variare in base alla sensibilità, in base alla tipologia di pelo da trattare e alla zona da trattare, tuttavia il trattamento non risulta doloroso.

            QUANTE SEDUTE DI LASER SONO NECESSARIE PER OTTENERE UN RISULTATO DEFINITIVO?

            I risultati che si possono ottenere con l’epilazione laser sono molto buoni e apprezzabili anche con poche applicazioni. Il numero delle sedute di epilazione laser viene definito da chirurgo estetico. La durata del ciclo può variare in base al fototipo, alla densità pelifera, al colore dei peli e anche in base alla zona da trattare. Un ciclo solitamente comprende da 7 a 10 sedute che vengono eseguite con frequenza mensile.

             

            Contatta la dottoressa per info su pacchetti promozionali.

            Per ulteriori informazioni o domande, ecco come contattare la Dott.ssa Stelian

              Il tuo nome (richiesto)

              La tua email (richiesto)

              Il tuo telefono (richiesto)

              Il tuo messaggio

              ELIMINA LA PANCIA IN MANIERA EFFICACE

              Coolsculpting elimina la pancia in maniera efficace senza l’utilizzo del bisturi e della chirurgia

              Eliminare la pancia è il desiderio di tutto coloro che la presentano.
              Esistono infatti due tipologie di donna, quelle che hanno una forma “a pera” e che accumulano adipe sulla cosce e glutei, e quelle “a mela” che invece accumulano grasso sulla zona addominale come la maggior parte degli uomini del resto.

              Se dieta e sport non bastano a farvi raggiungere il risultato desiderato, potrà aiutarvi la medicina estetica.

              In medicina estetica la criolipolisi è un rimedio incredibile che permette di eliminare la pancia tramite dei sistemi assolutamente non nocivi all’organismo.

               

              La criolipolisi, come abbiamo detto, è un trattamento che permette di congelare il grasso determinando una distruzione della cellula grassa stessa.

              Oggi addirittura esiste un meccanismo nella stessa apparecchiatura di radiofrequenza che permette di trasportare il grasso al fegato e quindi ai reni dove verrà eliminato tramite le urine.

              Altrimenti, per eliminare la pancia esistono ulteriori trattamenti come la fosfatidicolina che agisce sulle cellule grasse determinando la loro rottura e quindi la fuoriuscita del grasso (trigliceridi). Anche in questo caso verranno dapprima metabolizzati dal fegato e quindi eliminati tramite le urine.

              In entrambi i casi il trattamento consigliato a seguito di queste due metodiche per togliere la pancia è la radiofrequenza multipolare, che permette di trasportare più velocemente il grasso disciolto.

              Non solo, la radiofrequenza multipolare è un altro trattamento che permette di agire sul grasso sciogliendolo ulteriormente, ed ha anche la capacità di andare a stimolare i fibrolasti, le fibre elastiche per dare tono e turgore alla pelle.

               

              Per ulteriori informazioni o domande, ecco come contattare la Dott.ssa Stelian

                Il tuo nome (richiesto)

                La tua email (richiesto)

                Il tuo telefono (richiesto)

                Il tuo messaggio

                CRIOLIPOLISI BENEFICI DEL TRATTAMENTO CHE RIDUCE IL GRASSO OSTINATO!

                CRIOLIPOLISI

                Sì, lo sappiamo: segui da mesi una dieta, frequenti costantemente la palestra, rinunci spesso a quegli aperitivi che ti piacciono tanto… eppure, nonostante tutti i tuoi sforzi, le maniglie dell’amore (un nome così tenero) non smettono di sorriderti e farsi dolcemente notare. Ostinate! 

                Nulla di strano, è vero! Ma qualcosa c’è di nuovo… e di altrettanto caparbio! Si chiama Criolipolisi con Coolsculpting®

                 

                CRIOLIPOLISI COSTI, COS’È, COME FUNZIONA

                Criolipolisi costi? Ehì, calma! Sappiamo quanto tu sia ansiosa/o di andare al sodo.

                Ma sii paziente: la qualità di un trattamento, proprio come quella in un buon piatto, si percepisce con un accurato studio degli ingredienti. Cominciamo?

                La criolipolisi con Coolsculpting®, è un trattamento non chirurgico e non invasivo, che aiuta a ridurre gli accumuli di grasso localizzati su specifiche aree del corpo come fianchi, cosce, pancia, braccia, utilizzando il freddo e senza ricorrere a interventi invasivi come la liposuzione o la liposcultura. Un metodo indolore che si esegue senza bisogno di anestesia e che non necessita di un periodo di convalescenza. Interessante, no?

                COSA MI DEVO ASPETTARE? COME FUNZIONA IL COOLSCULPTING®?

                Il Coolsculpting® è un trattamento clinicamente testato, che può essere effettuato solo dai medici estetici. Si effettua attraverso un avanzato macchinario che mettendo sotto vuoto le zone da trattare le raffredda a meno 11°C e ciò causa la morte delle cellule adipose sottocutanee che verranno riassorbite nei 3 mesi successivi.

                Le sessioni durano circa quaranta minuti per ogni zona da trattare: inizialmente si avvertirà una sensazione di freddo intenso e leggero pizzicore, ma tutto sopportabile. Alla fine del trattamento verrà effettuato un massaggio riattivante per ridurre la sensibilità delle zone trattate. Nelle ore successive è possibile la comparsa di rossori che andranno via in poco tempo.
                Nulla di doloroso o problematico: potrete tornare da subito alla vostra quotidianità, senza dover stare a riposo.

                 

                CRIOLIPOLISI COSTI

                Il trattamento criolipolisi con Coolsculpting® ha un costo variabile e dipende dalla valutazione post consulto con la specialista Medico Chirurgo Dott. Gabriela Stelian e sarà possibile sviluppare un piano di terapie  personalizzato a seconda delle aree interessate, nonché delle esigenze e degli obiettivi specifici.

                 

                Per ulteriori informazioni o domande, ecco come contattare la Dott.ssa Stelian

                  Il tuo nome (richiesto)

                  La tua email (richiesto)

                  Il tuo telefono (richiesto)

                  Il tuo messaggio

                  TRATTAMENTO COOLSCULPTING®: COME FUNZIONA?

                  COOLSCULPTING

                  È la metodica del momento. Prevede l’impiego delle basse temperature per congelare le cellule adipose, causandone la morte. L’eliminazione avviene in modo del tutto naturale, attraverso le urine.

                  Freddo sì, ma quanto freddo? Le aree interessare vengono trattate a una temperatura che oscilla tra -11 e -13 gradi centigradi. La sensazione iniziale, a fior di pelle, è ovviamente di freddo intenso, ma trascorsi pochi minuti la parte è come anestetizzata e la procedura diventa totalmente indolore.

                  Il trattamento “sottozero” non è una novità in sé; lo è la metodica Coolsculpting : prevede l’uso di un macchinario tecnologicamente avanzato per trattare le principali aree del corpo interessate da accumuli adiposi, Quindi addome, glutei e sottoglutei, interno ed esterno coscia, ginocchia, pliche dorsali e braccia.

                  Esiste un secondo caso in cui Coolsculpting non è consigliabile: a fonte di un’obesità seria non è il programma adatto.

                  In tutte le altre casistiche, il metodo rivela un’efficacia immediatamente quantificabile.

                  In una seduta di Coolsculpting viene eliminato il 25-30 per cento di cellule adipose presenti nell’area trattata.

                  Un dato eccezionale, che spiega come mai, in linea generale, da 1 a 2 sedute di crioterapia siano sufficienti ad appagare le aspettative dei clienti. Il trattamento in sé ha una durata di 30 minuti e prevede il trattamento di una sola area per volta.

                  Il macchinario è muniti di manipoli di diversa grandezza: 10 x 10, 15 x 15 o 20 x 20 centimetri. La scelta dipende dall’ampiezza della parte del corpo da trattare. Una volta azionato, il manipolo comincia a raffreddare la zona, parallelamente effettuando una sorta di vacuum, in modo da sollevare la plica di adipe per meglio freezarla.

                  Trascorsi 30 minuti, l’area trattata viene massaggiata a vantaggio della ripresa del microcircolo; al termine, il cliente può rivestirsi e riprendere le normali attività. Si suggerisce di abbinare Coolsculpting a una dieta a basso contenuto di grassi e ad attività in grado di incrementare la circolazione sanguigna e il battuto cardiaco: jogging, nordic walking, bicicletta o qualunque altra specialità di tipo aerobico che impegni gli arti inferiori. I costi variano in base all’area da trattare.

                   

                  Per ulteriori informazioni o domande, ecco come contattare la Dott.ssa Stelian

                    Il tuo nome (richiesto)

                    La tua email (richiesto)

                    Il tuo telefono (richiesto)

                    Il tuo messaggio

                    TRATTAMENTO COOLSCULPTING®: IL FREDDO CHE SCOLPISCE IL TUO CORPO

                    Scolpisci il tuo corpo con il Coolsculpting®! Un metodo rivoluzionario che elimina il grasso ostinato localizzato senza dolore né chirurgia e aiuta a mantenere tonica la pelle in una seduta di soli 60 minuti!

                    • Fino al 24% delle cellule di grasso in meno con riduzione significativa dello strato adiposo;
                    • Oltre 3 milioni di trattamenti eseguiti nel mondo con il 95% di soddisfazione del cliente;
                    • Prima procedura approvata dalla FDA statunitense per la riduzione adiposa non invasiva mediante raffreddamento;

                     

                    Senza dolore, senza farmaci, senza bisturi! vieni a scoprirlo nel nostro studio! 

                     

                    Cos’è il Coolsculpting?

                    Scolpire il tuo corpo grazie al freddo: il Coolsculpting® è un metodo rivoluzionario che elimina il grasso ostinato localizzato senza dolore né chirurgia, aiutando a mantenere tonica la pelle in sedute di soli 60 minuti.
                    Grazie alla collaborazione con lo Studio Medico Acaia di Roma e la dott.ssa Carmela Pisano, siamo gli unici in Calabria a poterti offrire questo trattamento.

                    • 4500 centri in tutto il mondo;
                    • Oltre 3 milioni di trattamenti eseguiti con il 95% di soddisfazione del cliente;
                    • Primo trattamento approvato dalla FDA statunitense per la riduzione non invasiva del grasso mediante raffreddamento;
                    • Risultati duraturi e riproducibili con efficacia comprovata fino a 9 anni;
                    • Unico trattamento di raffreddamento controllato con misure di sicurezza Freeze Detect®;
                    • Oltre 10 anni di dati clinici che confermano la sicurezza ed efficacia della procedura.

                    Come funziona?

                    Il Coolsculpting® si basa sulla criolipolisi, lo scioglimento del grasso attraverso il freddo in zone critiche come fianchi, schiena, braccia, ginocchia, addome, interno ed esterno cosce. In particolare:

                    • Colpisce e raffredda le cellule a temperature che innescano l’apoptosi, cioè l’autodistruzione, delle cellule di grasso;
                    • Non danneggia i tessuti circostanti perché i lipidi cristallizzano ad una temperatura più alta dell’acqua contenuta nelle altre cellule;
                    • Dopo il trattamento, le cellule di grasso entrano in apoptosi e il sistema immunitario corporeo trasforma il grasso ed elimina le cellule morte;
                    • Fino al 24% delle cellule di grasso presenti nell’area vengono eliminate e lo spessore dello strato adiposo si riduce significativamente.

                    Com’è nato?

                    Nel 1970 dei ricercatori scoprirono che alcuni bambini sviluppavano fossette succhiando i ghiaccioli. L’idea che il freddo potesse colpire selettivamente il grasso ispirò i ricercatori di Harvard Dieter Manstein e R. Rox Anderson a sviluppare la collaudata metodica della criolipolisi, o Cryolipolysis®. Una metodica concessa dal Massachusetts General Hospital, affiliato alla Harvard University, in licenza esclusiva all’azienda Zeltiq® che ha sviluppato la tecnologia Coolsculpting®.

                     

                    Per ulteriori informazioni o domande, ecco come contattare la Dott.ssa Stelian

                      Il tuo nome (richiesto)

                      La tua email (richiesto)

                      Il tuo telefono (richiesto)

                      Il tuo messaggio